Tour de France 2014: a Nancy a vincere è Matteo Trentin!


Frazione per finisseurs quella odierna del Tour de France: i due Gpm, molto facili per pendenza e lunghezza, ma difficili tecnicamente visto il loro posizionamento nella parte finale, promettevano grande spettacolo alla vigilia. E lo show non è mancato: a vincere dopo una voltata fantastica sul traguardo di Nancy è stato il nostro Matteo Trentin che ha battuto il favoritissimo Peter Sagan.

Inizio di tappa da copione così come in tutte le altre frazioni del Tour: appena dato lo start, al chilometro zero parte la fuga di giornata. Se ne vanno prima in due: lo svizzero Elmiger della Iam Cycling ed il polacco Huzarski della NetApp Endura, raggiunti dopo pochi chilometri da quattro contrattaccanti, Pichot della Europcar, Busche della Trek, Edet della Cofidis e Delaplace della Bretagne. I sei procedono d’accordo per tutto il lunghissimo percorso (oltre i duecento chilometri oggi, la seconda tappa più lunga del Tour), ma il gruppo, guidato prima da FDJ e poi dalla Cannondale, squadra del grande favorito, Peter Sagan. Vantaggio massimo per i fuggitivi di poco più di tre minuti.

A 50km dal traguardo prima ci ha provato Edet da solo, poi la coppia Huzarski e Elmiger, ma nulla da fare per i fuggitivi, ripresi all’imbocco del penultimo Gran Premio della Montagna, la rimonta del gruppo come al solito è stata inesorabile. Appena la strada ha iniziato a salire a scattare è stato il solito Thomas Voeckler della Europcar, che ha provato, senza riuscirci, a prendere qualche metro di vantaggio sul gruppo guidato dalla Orica Greenedge. Sulla successiva discesa brutta caduta per Van Garderen, capitano della BMC. Sull’ultima ascesa ci ha provato prima Gautier sempre della Europcar, poi in fila Roche, Oss e Van Avermaet con alla ruota Peter Sagan. Lo slovacco e il belga hanno preso un buon vantaggio negli ultimi metri di salita e nel tratto in discesa, ma la scarsa collaborazione ha fatto sì che il gruppo rientrasse. Kwiatkowski nell’ultimo chilometro ha fatto un lavoro fantastico per il suo compagno di squadra Matteo Trentin che con un grandissimo sprint ha battuto al fotofinish Peter Sagan. Grandissimo Tour de France per l’Italia che conquista il secondo successo di tappa e con Nibali in Maglia Gialla possiamo ancora sognare…

Foto: pagina FB Team Sky

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

scroll to top