Volley, Semifinali Scudetto: impresa Perugia su Piacenza, Macerata imbattibile

oa-logo-correlati.png

Si sono appena concluse le gara 2 delle semifinali scudetto per il volley maschile.

Macerata espugna il campo di Modena e ora è a un passo dal ritornare in finale dopo lo scudetto 2012. I cucinieri hanno saputo tenere a bada i tentativi dei canarini di imporre il proprio gioco, sempre mancato nei momenti decisivi dell’incontro e incapace di impensierire fino in fondo il ritmo della Lube.

I biancorossi hanno vinto l’incontro a muro (14 contro 6) e hanno saputo sfruttare al meglio i troppi errori degli avversari (ben 23, dopo i 28 di gara1). Sugli scudi Ivan Zaytsev (17 punti e autore dell’unico ace per i suoi), affiancato da un ottimo Simone Parodi (12, 3 muri) e dalle bombe di Kurek (11, 3 muri). A Modena non sono bastati i 19 punti di Ngapeth: è mancato tutto il resto dell’attacco, bene Thomas Beretta sottorette (3 muri, la metà della squadra).

 

Partita incredibile e infinita a Perugia, dove i padroni di casa sono riusciti a sconfiggere Piacenza al termine di un incontro rocambolesco. I Block Devils vanno sul 2-0, brillando a sorpresa nei momenti cruciali dei parziali, non facendosi imbrigliare dalla superiorità naturale degli avversari. Gli emiliani non ci stanno, recuperano con rabbia e trascinano al match al tie-break. L’inerzia della partita sembra ormai andare in direzione degli ospiti, ma sul 14-14 una pazzesca Perugia, sempre più rivelazione del torneo, infilava due punti consecutivi e portava la serie sull’1-1.

Perugia è riuscita ad avere la meglio grazie ai tanti errori di Piacenza (35) e all’eccellente attacco, in cui spicca il solito monumentale Atanasijevic (24, 4 muri). Gli emiliani hanno provato a metterci una pezza con un muro strepitoso (19 contro 8) e con un servizio eccezionale (12 a 5), ma è mancato il guizzo finale. Impressionante Simon (20 punti, 4 muri, 5 aces), Vettori praticamente mai in campo.

Questa è la prima vittoria per gli umbri in una semifinale playoff, alla loro prima volta in questo punto della lotta scudetto. Piacenza, invece, insegue la seconda finale consecutiva dopo quella persa la scorsa stagione.

Sabato è in programma gara3 a Piacenza. Il patron, in lite con la Lega per la collocazione oraria (17.30) ha preannunciato una sfida a porte chiuse: sarà davvero così?

 

Di seguito i risultati dettagliati e la situazione dei playoff:

[5] Casa Modena – [1] Lube Banca Marche Macerata                        0-3 (24-26; 22-25; 21-25)

[3] Sir Safety Perugia – [2] Copra Elior Piacenza                   3-2 (25-22; 25-23; 15-25; 21-25; 16-14)

 

PLAYOFF – SEMIFINALI SCUDETTO (al meglio delle cinque gare: la prima squadra che vince tre incontri si qualifica per la finale):

Macerata – Modena                2-0

Piacenza – Perugia                  1-1

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top