Trampolino elastico: i risultati degli Europei

flavio-cannone-federginnastica.jpg

Dal 7 al 14 Aprile in Portogallo si sono tenuti i Campionati europei di trampolino elastico.

Nella categoria individuale femminile junior la vittoria è andata all’inglese Songhurst Isabelle con 51,240, seconda la francese Labrousse Léa con 51,010, mentre è arrivata terza la russa Golota Meri con 50,205. Le italiane in gara, Costanza Michelini e Martina Murgo, si sono fermate rispettivamente al quattordicesimo e  al trentacinquesimo posto.

Nella categoria senior ha prevalso la bielorussa Hanna Harchonach con 54.055, seconda l’inglese Katherine Driscoll con 53,285, mentre al terzo posto si è classificata l’ucraina Maryna Kyiko con 52,440. Non erano presenti italiane in questa gara.

Nella categoria individuale maschile junior la Russia ha realizzato una doppietta con Selyutin Oleg  (55,430) e Zenkin Dmitry 55,065. Terzo l’atleta di casa Pedro Ferreira con 54,685. Eliminati alle qualificazioni i due azzurri in gara, Alessandro Lucarelli tredicesimo e Antonio Parisi trentaquattresimo.

In quella senior ha trionfato il bielorusso Hancharou Uldzislau con 60,125, secondo il russo Ushakov Dmitry con 59,225, mentre terzo l’inglese Strong Luke con 58,860. Flavio Cannone, l’unico italiano in gara, ha raggiunto il ventesimo posto.

La vincitrice del trampolino double-mini è la russa Polina Troianova con 67,900, seconda l’inglese Georgia Dowling con 67,500, mentre si è classificata terza la portoghese Silvia Saiote con 66,600. Invece in quello maschile ha dominato il russo  Zalomin Mikhail con 78,400, secondo lo spagnolo Daniel Perez con 71,500, al terzo posto si è collocato lo svedese Jonas Nordfors con  70,900.

Nel tumbling femminile ha raggiunto il primo posto l’inglese Lucie Colebeck con 66,900, seconde e terza le due russe Isupova Anastasia con 64,600 e Ekaterina Gaas con 63,800. In quello maschile al primo posto si è piazzato l’inglese Kristof Willerton con 75,800, secondo il connazionale Greg Townley con 74,200. Terzo l’ucraino Viktor Kyforenko con 74,00.

Nel trampolino doppio junior hanno trionfato le russe Kuznetcova Alina e Popova Anastasia con 43,500, seconde le inglesi Davies-Williams Bethan e Kenny Olivia con 43,100 mentre terze le francesi Bregatta Estelle/ Labrousse Léa con 43,000. Le azzurre Costanza Michelini e Martina Murgo si sono posizionate quindicesime. Tra le senior invece hanno vinto le russe Yana Pavlova e Victoria Voronina con 46,700, seconde le ucraine Maryna Kyiko e Natalia Moskvina con 46,400 mentre terze le francesi Marine Jurbert  e Joelle Vallez con 43,900.

I bielorussi Smirnou Artsiom e Zhuk Artsiom hanno trionfato con 46,300 nel trampolino doppio junior, secondi i danesi Christensen Martin e Kjaer Benjamin con 42,300, terzi gli spagnoli Novelle Eduardo e Torre Victor con 40,400. In quello senior hanno trionfato i russi Sergei Azarian e Mikahil Melnik con 51,700, secondi i polacchi Bartlomeij Hes e Lukasz Tomaszewski con 49,300, terzi gli svizzeri Simon Progin e Nicolas Schori con 48,900.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top