Show Player

Pattinaggio Artistico: fantastico il canadese Nam Nguyen! 30esimo Matteo Rizzo



Purtroppo anche la giornata di oggi ai Mondiali junior di pattinaggio artistico è iniziata con un risultato un po’ amaro:  Matteo Rizzo, come Sara Ghislandi e Giona Ortenzi, non potrà prendere parte al libero di sabato.

Al primo posto Nam Nguyen: il canadese, dopo l’argento ai Four Continents, non smette di stupire e ora è sicuramente tra i favoriti per la medaglia d’oro. Per lui l’ottimo punteggio di 72.87, grazie anche alla buona combinazione triplo lutz-triplo toeloop e al triplo axel.

Loading...
Loading...

Secondo il campione della finale di Grand Prix junior Boyang Jin, con 71.51, ancora in corsa per la medaglia più pregiata, quella a cui sicuramente aspira dopo i fantastici risultati ottenuti in questa stagione: il cinese oggi ha commesso un imprecisione sul triplo axel.

Il giapponese Shoma Uno si trova invece in terza posizione con 70.57. Anche il connazionale Keiji Tanaka, al momento quarto, non è distante dal podio, considerando che si trova a 10 centesimi dal bronzo.

Da non dimenticare in ottica podio il russo Alexander Petrov in quinta posizione con 69.72, e uno dei grandi favoriti alla vigilia di questo evento, l’americano Nathan Chen, ora sesto con 69.65 a causa di una caduta sul triplo axel.

Matteo Rizzo purtroppo non è riuscito ad entrare nei migliori ventiquattro che disputeranno il libero: l’azzurro, solo trentesimo con 46.22,  ha commesso un grave errore sul doppio axel che è diventato un salto semplice, mentre la sequenza di passi è stata valuta di livello due. Da notare che l’atleta italiano è ancora giovanissimo, e in questa stagione è progredito molto, sicuramente potrà rifarsi in futuro.

1 Nam NGUYEN
CAN
72.87 1
2 Boyang JIN
CHN
71.51 2
3 Shoma UNO
JPN
70.67 3
4 Keiji TANAKA
JPN
70.57 4
5 Alexander PETROV
RUS
69.72 5
6 Nathan CHEN
USA
69.65 6
7 Adian PITKEEV
RUS
68.76 7
8 He ZHANG
CHN
67.72 8
9 Jordan MOELLER
USA
66.38 9
10 Petr COUFAL
CZE
63.92 10
11 Deniss VASILJEVS
LAT
62.50 11
12 Pavel IGNATENKO
BLR
62.18 12
13 Simon HOCQUAUX
FRA
62.01 13
14 Roman SADOVSKY
CAN
60.79 14
15 Chih-I TSAO
TPE
59.83 15
16 Ivan PAVLOV
UKR
59.39 16
17 Daniel SAMOHIN
ISR
58.84 17
18 June Hyoung LEE
KOR
58.11 18
19 Brendan KERRY
AUS
58.10 19
20 Wenbo ZANG
CHN
57.77 20
21 Graham NEWBERRY
GBR
55.17 21
22 Sondre ODDVOLL BOE
NOR
54.31 22
23 Illya SOLOMIN
SWE
53.87 23
24 Victor BUSTAMANTE
ESP
53.74 24
25 Alexander BJELDE
GER
FNR 25
26 Shotaro OMORI
USA
FNR 26
27 Marco KLEPOCH
SVK
FNR 27
28 Carlo RÖTHLISBERGER
SUI
FNR 28
29 Slavik HAYRAPETYAN
ARM
FNR 29
30 Matteo RIZZO
ITA
FNR 30
31 Armen AGAIAN
GEO
FNR 31
32 Thomas KENNES
NED
FNR 32
33 Juho PIRINEN
FIN
FNR 33
34 Ivo GATOVSKI
BUL
FNR 34
35 Julian Zhi Jie YEE
MAS
FNR 35
36 Daniil ZURAV
EST
FNR 36
37 Krzysztof GALA
POL
FNR 37
38 Larry LOUPOLOVER
AZE
FNR 38

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

eleonora.baroni@olimpiazzurra.com

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top