Ginnastica, BOLLETTINO UFFICIALE: Souza paralizzata e attaccata a un respiratore


Si aggravano le condizioni fisiche di Lais Souza, l’ex ginnasta caduta gravemente sulla neve mentre si allenava per le imminenti Olimpiadi Invernali (clicca qui per leggere tutti i dettagli dell’accaduto).

L’Ospedale dell’Università dello Utah, in cui la brasiliana è ricoverata con urgenza da ieri, ha emesso il primo bollettino ufficiale sullo stato chirurgico della 25enne e purtroppo le notizie non sono buone.

 

La Souza, al momento, è paralizzata, non può muovere né gambe né braccia. L’atleta è cosciente ma è attaccata a dei respiratori, a causa di importanti difficoltà polmonari. L’operazione a cui è stata sottoposta è servita per mettere a posto la colonna vertebrale, che ha subito un importante spostamento a causa del forte impatto con la neve.

Al momento non si possono fare previsioni su un eventuale stato di recupero e non sono stati resi noti ulteriori dettagli sulla sua prognosi.

 

Ricordiamo che Lais avrebbe dovuto partecipare agli aerials (una specialità di freestyle, acrobazie con gli sci) a Sochi 2014 e avrebbe realizzato la storica doppia partecipazione alle Olimpiadi: sia estive che invernali. Con la Nazionale di ginnastica artistica aveva preso parte ai Giochi di Atene 2004 e di Pechino 2008, oltre ad essere arrivata quarta al volteggio ai Mondiali 2006.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top