Volley, Europei 2013: botti da terza giornata! Le qualificate

oa-logo-correlati.png

Terminata la fase a gironi agli Europei di volley femminile in corso in Germania e Svizzera. Oggi giornata di riposo, si riprende domani con gli ottavi di finale.

 

POOL A (Halle, Germania):

Le padrone di casa demoliscono la Turchia e stravincono il girone davanti al proprio pubblico. Kozuch e compagne volano direttamente ai quarti. Le teutoniche si sono infilate in un canale privilegiato e potranno addirittura puntare alla finale: Croazia/Paesi Bassi e Belgio/Francia/Repubblica Ceca sono avversari assolutamente alla portata.

Le turche, invece, devono passare dalla Bielorussia prima di incontrare la Russia ai quarti di finale: sarà quasi una finale anticipata per la squadra di Barbolini che non ha impressionato in questo avvio di Europei.

I Paesi Bassi proseguono il torneo grazie al facile successo sulla Spagna.

 

Paesi Bassi – Spagna   3-0 (25-15; 25-15; 25-17)

Germania – Turchia    3-0 (25-19; 25-23; 27-25)

 

Classifica:

1.         Germania        8 punti

2.         Turchia           5 punti

3.         Paesi Bassi      5 punti

4.         Spagna            0 punti

 

POOL B (Zurigo, Svizzera):

Un’Italia pessima, bruttissima, forse la peggiore degli ultimi dieci anni ha perso incredibilmente contro il (modesto) Belgio. Le azzurre saranno costrette a un difficilissimo quarto di finale contro la Polonia, mentre le belghe passano incredibilmente ai quarti di finale e attendono una tra Francia e Repubblica Ceca. Quello doveva essere il canale dell’Italia che invece, dovesse passare il turno, incontrerebbe prima la Serbia e poi in un’eventuale semifinale o la Russia o la Turchia…

La Francia ha superato al cardiopalma la Svizzera e procede nel torneo dove affronterà la Repubblica Ceca.

 

Belgio – Italia             3-1 (22-25; 25-16; 26-24; 25-18)

Francia – Svizzera      3-2 (17-25; 25-17; 24-26; 25-17; 15-9)

 

Classifica:

1.         Belgio              9 punti

2.         Italia               6 punti

3.         Francia                        2 punti

4.         Svizzera          1 punto

 

POOL C (a Dresda, Germania):

La Russia demolisce l’Azerbaijan che esce clamorosamente dagli Europei! Per lo squadrone russo primato nel girone a punteggio pieno e volo ai quarti di finale dove però, con ogni probabilità, incontrerà l’insidiosa Turchia.

La Croazia non smette di stupire, sfianca la Bielorussia e va a giocare contro i Paesi Bassi per regalarsi la sfida contro la Germania.

 

Croazia – Bielorussia  3-0 (25-19; 25-10; 25-19)

Russia – Azerbaijan    3-0 (25-16; 25-20; 28-26)

 

Classifica:

1.         Russia             9 punti

2.         Croazia                       6 punti

3.         Bielorussia      3 punti

4.         Azerbaijan       0 punti

 

POOL D (a Schweriner, Germania):

La Serbia sconfigge la Polonia e vince il girone, nonostante la sconfitta iniziale contro la Bulgaria che addirittura viene eliminata! Le bulgare vengono piegate al tie-break dalla Repubblica Ceca che accede ai playoff insieme alla Polonia. Subito la dura sfida contro l’Italia…

 

Serbia – Polonia          3-1 (25-18; 25-18; 22-25; 25-21)

Rep. Ceca – Bulgaria  3-2 (14-25; 25-20; 29-31; 25-19; 15-11)

 

Classifica:

1.         Serbia              7 punti

2.         Rep. Ceca        4 punti

3.         Polonia            4 punti

4.         Bulgaria           3 punti

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top