Uno stratosferico Mirco Scarantino è oro agli Europei Junior!

oa-logo-correlati.png

È il prospetto più interessante della pesistica italiana e oggi ha dimostrato di avere classe, grinta e talento. Stiamo parlando di Mirco Scarantino che a 18 anni ha conquistato il titolo europeo junior di sollevamento pesi nella categoria 56 kg.

L’azzurro non ha iniziato al meglio la gara, rimanendo escluso dal podio nella prima prova di strappo in cui ha chiuso quarto a 2 chilogrammi dalla medaglia di bronzo. L’atleta della Polizia di Stato, però, ha saputo reagire nella prova di slancio in cui ha sollevato prima 135 poi 140 chilogrammi con grinta da vendere. Per la sicurezza dell’oro non è nemmeno servita l’ultima prova. Una prestazione straordinaria (con 246 kg totali) per l’azzurro che è arrivato ad 1kg dal record italiano assoluto per la sua categoria di peso. L’urlo liberatorio dopo il successo può rappresentare, dopo una splendida carriera nelle categorie giovanili, il trampolino di lancio in grado di proiettarlo dell’olimpo della disciplina anche tra i senior. A soli 18 anni è una delle stelle della nostra nazionale e il futuro è tutto dalla sua parte.

Ha chiuso in seconda posizione, con gli stessi chili sollevati di Scarantino, il bulgaro Todor Chenkov, che però ha pagato un peso corporeo maggiore. Più performante nello strappo, non ha saputo competere agli stessi livelli dell’azzurro nella prova di slancio, dovendosi accontentare dell’argento. Il bronzo, nel totale, è andato all’armeno Smbat Margaryan, mentre nello strappo si è imposto il russo Eduard Sadykov.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top