Tiro a segno: Ricci-bis! Il titolo “a terra” è ancora suo

oa-logo-correlati.png

Bellissimo inizio per i Campionati Italiani Assoluti di tiro a segno, in corso di svolgimento sulle linee di tiro del poligono di Milano.

Nella prima giornata di finali, infatti, si è assegnato il titolo maschile per la specialità carabina libera a terra da distanza 50 m che ha visto trionfare, per la seconda volta consecutiva, Alfonso Ricci.

Il tiratore campano si è reso protagonista di una finale davvero ben gestita, giovando anche dell’utilizzo delle “vecchie regole” internazionali, cosi come avverrà in tutte le competizioni della kermesse tricolore, ed ha prevalso al termine su Paolo Montaguti, il migliore nei 10 colpi di finale, e su Sergio Stenico, il quale ha regalato al pubblico presente, durante la terza serie di tiri, anche il “colpo perfetto”, con un 10.9 .

Ai piedi del podio, infine, sono arrivati Roberto Facheris, sconfitto allo shoot-off proprio da Stenico, e Marco De Nicolo, autore di una prestazione non brillantissima.

Classifica finale:

Alfonso Ricci (Centro Sportivo Carabinieri) 593+102.5= 695.5
Paolo Montaguti (Fiamme Gialle) 590+104.1= 694.1
Sergio Stenico (Sezione Trento)587+102.6= 689.6 (10.4 shoot-off)

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: uits.it

Lascia un commento

scroll to top