Pro12: inizio amaro per le Zebre, Connacht non perdona

oa-logo-correlati.png

Il primo tentativo va a vuoto. Le nuove Zebre di Andrea Cavinato non riescono a sfatare sin da subito il tabù-vittoria e vengono sconfitte dal Connacht a Galway per 18-9, nella prima giornata del Pro12.

Allo Sportsground, gli irlandesi incanalano subito il match a proprio favore, con la meta del pilone Nathan White dopo 4′; non trasforma Dan Parks, mentre è Luciano Orquera a centrare i pali al 7′ per il piazzato del 7-3. Alla mezz’ora, però, i padroni di casa trovano la seconda marcatura con l’ala Matt Healy, a cui Parks aggiunge una conversione e tre punti da un penalty susseguente. Primo tempo, dunque, che si chiude 15-3, ma il passivo poteva essere maggiore senza i due calci sbagliati dall’apertura scozzese.

Nel secondo tempo Orquera riavvicina i suoi con due piazzati al 46′ e al 60′, ma prima un piazzato di Parks e poi la meta di Fionn Carr al 75′ – con bianconeri in 14 per giallo a Pratichetti – spengono definitivamente le speranze zebrate. All’80’ arriva la marcatura della consolazione, firmata da Luca Redolfini e trasformata da Orquera per il 25-14 finale.

 

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top