Pallanuoto, Europei u17: Italia sconfitta, si punta al bronzo

oa-logo-correlati.png

Non è riuscita a replicare la grande impresa degli under 19 la nazionale maschile di pallanuoto nati ’96 e seguito negli Europei di categoria in corso di svolgimento a Malta, i ragazzi di mister Tafuro si sono arresi in semifinale al Montenegro con il risultato di 6-5 (Parziali 1-0, 0-3, 3-2, 1-1). Domenica gli azzurrini se la vedranno nella finale per il bronzo con l’Ungheria, battuta nella Serbia nell’altra semifinale.

In rete per gli azzurri: Campopiano, Di Rocco, Gandini, Di Somma e Alesiani.

Ecco le parole del ct a fine match: “Partita molto tirata. Noi, con le nostre caratteristiche, abbiamo nuotato molto e fatto complessivamente più gioco. Purtroppo non abbiamo tradotto in gol tutte le occasioni create, principalmente con l’uomo in più. Loro sono stati bravi nelle percentuali delle conclusioni in superiorità numerica che alla fine hanno fatto la differenza. Un pizzico di sfortuna in occasione dei due rigori, il loro realizzato e il nostro fallito. Peccato perché ce la siamo giocata fino in fondo e ritengo che avremmo meritato la finale per il titolo. Comunque faccio i complimenti ai ragazzi che ce l’hanno messa tutta e continueranno a farlo anche nella finale di domenica. La crescita della squadra è stata notevole per merito di tutti, dei giocatori, delle società e del lavoro che svolgono con le Nazionali”.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top