Pallanuoto, Europei U17: azzurrini inarrestabili, è semifinale!

oa-logo-correlati.png

Dopo aver dominato letteralmente il girone preliminare con le vittorie su Ungheria, Germania e Georgia, continua anche negli scontri diretti il cammino vincente della nazionale italiana di pallanuoto nati 1996 e in seguito negli Europei di categoria (under 17) in corso di svolgimento a Malta. Nei quarti di finale i ragazzi di coach Massimo Tafuro hanno battuto la Russia con il risultato di 8-6 (parziali 2-1, 4-0, 1-1, 1-4) agguantando così la semifinale. A segno Di Somma 4 (1 su rigore), Alesiani, Borrelli, Rocchi e Calvauna. Domani gli azzurrini affronteranno nel penultimo atto la vincente del match tra Spagna e Montenegro.

Ecco le parole del tecnico federale Tafuro al termine della partita. “Siamo in semifinale con merito. Nei primi due tempi abbiamo difeso in maniera impeccabile. E’ difficile vedere in questa categoria un gioco di tale livello. La Russia è una squadra importante, come dimostrano le precedenti partite con Serbia e Croazia. Li abbiamo studiati e siamo riusciti a limitare il loro centroboa, chiave di gioco nelle prime partite. Abbiamo concesso poche opportunità al tiro e nel contempo attaccato con ordine, costruito e finalizzato il gioco. I ragazzi stanno crescendo anche sotto il profilo della gestione della partita, seppur nell’ultimo quarto abbiano concesso troppo. Sono molto soddisfatto del nostro percorso. Siamo in zona medaglia. Ora i ragazzi devono compiere un ulteriore passo di crescita, soprattutto psicologica. Siamo consapevoli della forza del nostro gruppo, ma nelle partite secche può succedere di tutto”.

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top