Hockey ghiaccio, EBEL: Bolzano ancora in testa

oa-logo-correlati.png

Non si fermano i Foxes. La prima stagione in EBEL (campionato austriaco di hockey su ghiaccio) per la squadra di coach Tom Pokel si sta rivelando eccezionale. Per ora sono arrivati cinque successi ed una sola sconfitta ai rigori, che valgono la testa della classifica.

Partiamo da venerdì: i biancorossi, reduci da un incredibile poker di successi nelle prime quattro partite giocate, si sono arresi in casa all’ EC Dornbirner. Sono stati fatali i rigori ai bolzanini, che hanno conquistato comunque un punto per la sconfitta arrivata dopo i tempi regolamentari.

Ieri sera poi il ritorno al successo: sofferenza nei primi due periodi, pareggiati entrambi e un perentorio 4-1 nel terzo che ha chiuso il match con il Sapa Fehervar con il netto risultato di 5-2.

Ecco il tabellino dell’incontro:

HCB Alto Adige –  Sapa Fehervar 5:2 (0:0, 1:1, 4:1)

HCB Alto Adige: Hubl (Hell); Egger-Nicoletti, Tomassoni-Pichè, Charlebois-Oberdorfer, Miglioranzi-Wunderer; Stromberg-Sharp-Santorelli, Schofield-Whitfield-Beaudoin, Gander-Bernard-Insam, Esposito-Civitarese-Zisser.
Coach: Tom Pokel

Sapa Fehervar: Miklos Rajna  (Bence Balizs), Daniel Kiss, Travis Gawryletz, Tamas Pozgsai, Richard Jackman, Petr Hetenyi, Viktor Tokaji, Bence Sziranyi, Attila Orban, Csaba Kovacs, Adam Naglich, Arpad Mihaly, Colton Yellow Horn, Andrew Sarauer, Frank Banham, Andras Benk, Ladislav Sikorcin, Balint Magosi, Gergo Toth, Benjamin Nemes.
Coach: Marty Raimond

Reti: 0:1 Colton Yellow Horn (20.44 PP), 1:1 Davide Nicoletti (36.22), 2:1 John Esposito (42.15), 3:1 Anton Bernard (46.22), 3:2 Adam Naglich (47.28), 4:2 MacGregor Sharp (53.33), 5:2 Trent Whitfield (59.34 porta vuota)

Spettatori: 1500

Ecco la classifica del campionato:

1. HCB Südtirol 11 Punti (+2 partite)
2. EC Villacher SV 8
3. EHC Liwest Linz 6
4. Sapa Fehervar AV 4 (+1 partita)
5. Moser Medical Graz 99ers 4
6. UPC Vienna Capitals 4
7. Dornbirner EC 4
8. TWK Innsbruck 4
9. HC Orli Znojmo 3
10. EC Klagenfurter AC 3
11. EC Red Bull Salzburg 2
12. HDD Telemach Olimpija Ljubljana 0 (-1 partita)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top