GP Québec: test premondiale per Sagan e Pozzato

oa-logo-correlati.png

Negli ultimi tre anni, il GP Québec ha sempre riservato un alto livello di competitività, come dimostrano le vittorie, nell’ordine, di Thomas Voeckler, Philippe Gilbert e Simon Gerrans: sedici giri di un circuito di 12.6 km per un totale di 2976 metri di dislivello, dunque una prova veramente impegnativa che si disputerà domani, nella serata italiana.

Certo, a Firenze il chilometraggio (280) e la differenza altimetrica (3600 metri) saranno maggiori, tuttavia questa gara del Pro Tour costituisce un importante banco di prova per chi ha ambizioni iridate e non è impegnato sulle strade della Vuelta. In casa Italia, si guarderà con particolare attenzione a Filippo Pozzato, capitano di una Lampre-Merida che schiera anche Damiano Cunego, così come altri “azzurrabili” sono presenti in casa Astana (Aru-Agnoli-Gasparotto-Gavazzi-Ponzi). Alla Cannondale, invece, Damiano Caruso e Alessandro De Marchi dovranno fare da gregari a Peter Sagan, uno dei favoriti di giornata; la start list vede però altri grossi nomi, a cominciare da Chris Froome (anche Richie Porte con la Sky) per proseguire con Alberto Contador, Ryder Hesjedal, Rui Costa, Sylvain Chavanel, Andy Schleck, Christophe Riblon, Cadel Evans e Michael Albasini. Questa sarà anche la penultima gara in carriera del canadese David Veilleux, che ha annunciato ieri il ritiro per…motivi di studio.

foto tratta da dotcycle.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

 

Tag

Lascia un commento

Top