Football, Europei Flag: tra l’Italia e le vittorie europee c’è sempre la Danimarca

oa-logo-correlati.png

E’ successo un’altra volta. Tra il coronamento del sogno e la nostra nazionale di football americano, più precisamente quella che si dedica alla specialità “flag”, si è posta la Danimarca.

Dopo gli Europei del Gruppo B infatti, disputati all’inizio di settembre in quel del velodromo Vigorelli di Milano, ora è toccato ai Campionati Continentali Assoluti di Pesaro, preparati peraltro dai Comitati Organizzatori del Bel Paese ancora in modo splendido, subire lo stesso destino.

La rappresentativa azzurra, purtoppo, è stata sconfitta nell’atto conclusivo, con il risultato finale di 33-21, piegandosi ai rivali bianco-rossi solamente nell’arco del quarto periodo di gara, dopo una lotta strenua che ha visto i nostri ragazzi essere in vantaggio per buona parte della partita.

Un po’ di dispiacere è inutile negarlo c’è, ma i ragazzi di coach Gerebaldi si sono dimostrati all’altezza di questi palcoscenici e hanno chiarito di essere pronti per i Mondiali del 2014, da disputarsi in Israele.

Rammarico presente anche nella nazionale femminile che, nonostante sia stata creata soltanto tre anni fa, ha esibito un ottimo gioco entrando da subito in competizione con le migliori squadre del continente, tra cui ancora lo spauracchio della Danimarca. giustiziera anche della nostra nazionale “in rosa”.

Non resta, dunque, che fare i complimenti a tutto il collettivo azzurri puntando nel futuro a migliorare quanto di buono è stato già fatto, in attesa che “l’anatema danese” possa abbandonare il destino delle nostre nazionali di football americano.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

foto: europeiflag2013.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top