Firenze 2013, crono Under 23: il successo va a Howson!

oa-logo-correlati.png

Un vero e proprio dominio quello dell’australiano Damien Howson nella cronometro dei Campionati Mondiali di ciclismo di Firenze 2013. Il giovane corridore nato ad Adelaide ha sfoderato una prova eccezionale nei 43 chilometri, coperti in 49’49”, da Pistoia al Mandela Forum che gli è valsa la maglia iridata.

Alle sue spalle, ma distanziato di 57”, ha chiuso il francese Yoann Paillot, bravo nell’ultima parte del tracciato, quella più tecnica, a sopravanzare il danese Lasse Norman Hanson, che si è dovuto accontentare della medaglia di bronzo nonostante fosse in testa al primo rilevamento cronometrico. Sono rimasti ai piedi del podio Campbell Flakemore e un malconcio Lawson Craddok, visibilmente penalizzato da un’escoriazione alla gamba che ne ha limitato le possibilità di fare bene.

Poca allegria in Casa Italia, dato che il migliore degli azzurri è stato Davide Martinelli, campione nazionale di categoria, in 29esima posizione ad oltre 3’30” dalla vetta. 49esimo, invece, Simone Antonini. Un chiaro messaggio del fatto che a livello giovanile si sta investendo troppo poco su questa specialità sempre più importante nel ciclismo moderno.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top