Calcio femminile, Vanessa Nagni: “Che emozione esordire in serie A!”

oa-logo-correlati.png

Quando mancano tre giorni all’inizio della serie A di calcio femminile, OlimpiAzzurra vi porta alla scoperta delle squadre neopromosse, che quest’anno solcheranno i campi della massima serie: quest’oggi abbiamo intervistato Vanessa Nagni, capitano della RES Roma, che sabato sarà opposta al Valpolicella.

Sabato esordirete in serie A affrontando il Valpolicella: come arrivate a questa gara?

“Purtroppo dovremmo fare a meno di qualche calciatrice come Biasotto e Pittaccio, ma cercheremo comunque di essere all’altezza della situazione. Ci stiamo allenando dal 9 agosto per essere al top fin dalla prima gara. Di sicuro sarà un match equilibrato”.

Il tuo vizio è il gol, grazie ai quali hai contribuito a conquistare la promozione: temi le bomber già affermate come Panico e Gabbiadini?

“Più che temerle io dovrebbero temerle le mie compagne che giocano in difesa. Per quel che mi riguarda provo tanta ammirazione verso le giocatrici nominate, e nel mio piccolo spero di emularle”.

Gli obiettivi stagionali della RES Roma?

“Una salvezza tranquilla”.

Tra i nuovi arrivi chi ti ha impressionato di più?

“Morra la conoscevamo e ha dimostrato le qualità note a tutte, Gambarotta è una sorpresa positiva e sono certa che farà parlare di lei”.

Da buon Capitano fai un augurio speciale alla tua squadra..

“Daje ragazze riportiamo in alto i colori della città di Roma!!”

Foto: Resroma CalcioFemminile

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top