Vuelta a Burgos: sprint di Roux, Ratto retrocesso

oa-logo-correlati.png

La quarta frazione della Vuelta a Burgos si risolve con una volata che vede il bergamasco Daniele Ratto mettere la propria ruota davanti a tutti; tuttavia, la giuria sanziona l’azzurro della Cannondale per evidenti scorrettezze e la vittoria va così al francese Anthony Roux (FDJ), che conserva la maglia di leader.

Nei primi chilometri di corsa vanno all’attacco Efren Carazo (Burgos BH), Ricardo García (Euskaltel-Euskadi), Aritz Bagües (Euskadi) e il francese Romain Hardy (Cofidis); Orica e Astana svolgono il lavoro in testa al gruppo che permette di raggiungere i fuggitivi ai -20 Il ritmo infernale mantenuto negli ultimi chilometri impedisce ad altri atleti di tentare la sortita; si arriva dunque in volata e Ratto ha la meglio su Roux; come detto poc’anzi, però, viene sanzionato il taglio di carreggiata dell’atleta in maglia verde (che rischia anche di finire a terra, sganciando il pedale esterno) e il successo va così al transalpino, con Simone Ponzi (Astana) in seconda posizione e Francesco Lasca (Caja Rural) in terza.

Domani è in programma la quinta tappa che riscriverà la classifica generale: 170 km da Comunero de Revenga a Lagunas de Neila, arrivo su un GPM di categoria especial dopo sei salite molto impegnative.

foto tratta da diariosport.it

Seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro gruppo

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top