Sci alpino: Manuela Moelgg e Irene Curtoni in ripresa

oa-logo-correlati.png

Buone notizie dalla nazionale femminile di sci alpino: Manuela Moelgg e Irene Curtoni, alle prese sin dalla scorsa stagione con fastidiosi infortuni, stanno tornando a pieno ritmo.

La finanziera di San Vigilio di Marebbe sta aumentando giornalmente i carichi di lavoro, come riporta il sito FISI, e attorno al 20 agosto deciderà di concerto con i tecnici per un’eventuale ripresa degli allenamenti sulla neve. La valtellinese del Centro Sportivo Esercito sta lavorando su forza, stabilizzazione e allungamento con l’ausilio di un tutore che la aiuta a non sovraccaricare eccessivamente la schiena: se nei prossimi giorni non emergeranno problemi, ai primi di settembre potrà riprendere a sciare.

Intanto, le loro compagne di squadre vanno a Saas Fee, in Svizzera, per uno stage fino a mercoledì 14 agosto: agli ordini di Raimund Plancker sono state convocate Elena Fanchini, Daniela Merighetti, Sofia Goggia, Lisa Agerer, Chiara Costazza, Denise Karbon, Elena Curtoni, Federica Brignone e Sabrina Fanchini. Turno di riposo per Nadia Fanchini, che non può sforzare eccessivamente le ginocchia, per Michela Azzola, convalescente al dito della mano destra appena operato, e per Hanna Schnarf, fresca di intervento per la pulizia del ginocchio.

foto di Gerwig Löffelholz

Seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro gruppo

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top