Scherma, Mondiali: Valerio Aspromonte di bronzo nel fioretto

oa-logo-correlati.png

Valerio Aspromonte si deve accontentare del bronzo ai Mondiali di scherma di Budapest. Il fiorettista romano nulla ha potuto in semifinale contro lo statunitense Miles Chamley-Watson, numero 19 del tabellone ed una delle sorprese del torneo, volato in finale imponendosi con il punteggio di 9-15 sull’azzurro, alla seconda medaglia individuale in una rassegna iridata (argento a Catania 2011).

Il biondo 26enne aveva iniziato con un buon piglio, salvo poi subire il cambio di ritmo dell’americano, che ha progressivamente preso in mano l’assalto, fino a piazzare il break decisivo. Resta comunque positivo, nel complesso, il torneo di Aspromonte, per distacco il migliore dei quattro azzurri impegnati quest’oggi in terra ungarica.

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top