Scherma, Mondiali: Vale è tornata. Ok le qualifiche

oa-logo-correlati.png

Riparte da dove si era fermata Valentina Vezzali, vincendo. Il rientro nelle qualificazioni ai Mondiali di Budapest per la fiorettista azzurra è una pura formalità: a 80 giorni dal parto del secondo genito Andrea, la più grande schermitrice italiana di tutti i tempi vince cinque assalti sui sei previsti nel round preliminare e si qualifica al tabellone principale. Valentina in Ungheria andrà alla ricerca dell’impresa già riuscita a Lipsia 2005, dove vinse il Mondiale dopo la nascita del primo figlio Pietro. Questa volta il successo sembra molto più difficile, ma la nostra campionessa che non smette mai di stupirci ci proverà come sempre.

Partite oggi anche le qualificazioni della sciabola maschile, con protagonista Aldo Montano. Il campione uscente (vincitore a Catania 2011 nonostante un problema fisico in finale), si aggiudica tutti gli incontri preliminari e accede al tabellone che partirà tra due giorni e che vede impegnati altri tre italiani: Diego Occhiuzzi, Gigi Samele e Enrico Berrè.

Ecco i sorteggi del primo turno:

Tabellone dei 64 – (7 Agosto)
Occhiuzzi (ITA) – Aiyenuro (Gbr)
Samele (ITA) – Keita (Sen)
Berrè (ITA) – Yagodka (Ukr)
Montano (ITA) – Sun (Chn)

Impegnate anche altre due schermitrici italiane nella giornata di oggi: Mara Navarria e Francesca Quondamcarlo nelle qualifcazioni della spada femminile. Seguiranno aggiornamenti.

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top