Ritmica, Mondiali: la Kudryavtseva diventa Regina!

oa-logo-correlati.png

Succedere ai miti, prendere lo scettro delle leggende, diventare la Reginetta dell’anno. Yana Kudryavtseva è la nuova Campionessa del Mondo di ginnastica ritmica e si prende il trono che per un quadriennio intero era stato della divina Evgenya Kanaeva.

A Kiev, nella tana del nemico, la russa conquista la medaglia d’oro nel concorso generale con un pazzesco 73.866 e quattro routine sempre sopra al muro dei 18 punti. La 16enne fa così razzia di medaglia salendo ben cinque volte sul podio: ori di specialità al nastro e alle clavette, argenti con la palla e con il cerchio. La giovane batte nettamente Ganna Rizatdinova, idolo di casa che ha provato a fare l’impresa grazie a un nastro da brividi ma che si è dovuta fermare a otto decimi dalla rivale (73.041). Bronzo per la bielorussa Melitina Staniouta (72.166).

La superfavorita Margarita Mamun, vera dominatrice durante le qualifiche e accreditata di un facile oro, si è persa col nastro e da lì non si è più rialzata. La russa si è fermata a un modesto 70.332, valido solo per la sesta posizione e per tante lacrime di delusione.

 

Domani entrano in pista le squadre con la finale del concorso generale. Le nostre Farfalle sono chiamate a difendere i tre titoli mondiali consecutivi conquistati dalla vecchia guardia.

 

(foto Beatrice Vivaldi)

Lascia un commento

Top