Pillole di Codice/3: quando le ginnaste…giurano fedeltà

oa-logo-correlati.png

Nella professione medica gli aspiranti dottori devono promettere fedeltà al proprio lavoro tramite il giuramento d’Ippocrate. Ma anche nel mondo della polvere di magnesio si pronunciano diversi giuramenti, con i quali si promette di mantenere un comportamento sportivo e di giocare pulito.

 

QUANDO SI PRONUNCIANO? Ogni qual volta ha luogo un Campionato del Mondo o un qualsiasi evento indetto dalla Federazione Internazionale della Ginnastica (FIG). Le ginnaste, i giudici e gli allenatori a turno devono fare un passo avanti e pronunciare il  giuramento.

 

Ecco i vari giuramenti, come riportati nel codice dei punteggi.

 

GIURAMENTO DELLE GINNASTE:

“A nome di tutte le ginnaste, prometto che parteciperò a questi Campionati del Mondo (o a qualsiasi altra competizione ufficiale della FIG) rispettando le norme che li governano e attenendomi ad esse, impegnandomi per uno sport senza doping e senza droghe, nel vero spirito sportivo, per la gloria dello sport e l’onore delle ginnaste”.

 

GIURAMENTO DEI GIUDICI:

“A nome di tutti i giudici e gli ufficiali di gara, prometto che giudicheremo in questi Campionati del Mondo (o in altri Eventi ufficiali della FIG) con completa imparzialità, rispettando le regole previste e attenendovici con vero spirito sportivo”.

 

GIURAMENTO DEGLI ALLENATORI:

“A nome di tutti gli allenatori e di tutti gli altri componenti dell’entourage degli atleti, prometto che ci impegneremo ad assicurare pieno rispetto della sportività e dell’etica, in conformità ai principi fondamentali dello spirito Olimpico. Ci impegneremo a educare le ginnaste ad attenersi ad un comportamento leale e ad uno sport libero da droghe e a rispettare tutte le norme della FIG che regolano i Campionati del Mondo”.

 

Ester Vicentelli

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top