Mosca 2013: la Glanc spacca il naso alla Semenova!

Atletica-Natalija-Semenova.jpg

Quello che è successo ieri, durante il riscaldamento delle qualificazioni del lancio del disco femminile, ha davvero dell’incredibile. L’ucraina Natalija Fokina-Semenova stava tranquillamente effettuando la propria preparazione, quando ha ricevuto un violento colpo sul naso dalla polacca Żaneta Glanc, che stava mimando il gesto del lancio e non si era accorta delle presenza della Semenova.

La 31enne ucraina, medaglia di bronzo agli Europei lo scorso anno, ha tentato poi di gareggiare lo stesso, ma, dopo un primo lancio a 55,79 metri, il dolore l’ha costretta al ritiro. Portata in ospedale, la Semenova ha saputo di avere il setto nasale fratturato e che nei prossimo giorni potrebbe essere sottoposta ad un’operazione chirurgica. “È un peccato, perché ero in grande forma ed ero certa di poter raggiungere la finale”, ha dichiarato.

Per la cronaca, la polacca Żaneta Glanc, che è giunta quarta nelle ultime due edizioni del Mondiale, si è qualificata per la finale con un lancio a 61,62 metri.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top