Golf, Johnnie Walker Championship: la prima volta di Fleetwood

oa-logo-correlati.png

Il padrone di Gleneagles si chiama Tommy Fleetwood. Il 22enne inglese si aggiudica alla prima buca di playoff il Johnnie Walker Championship (montepremi € 1.630.000), superando un’altra sorpresa, l’argentino Ricardo Gonzalez e lo scozzese Stephen Gallacher. Per Fleetwood si tratta della prima vittoria sull’European Tour, che frutta al suddito di Sua Maestà € 272.272.

Fleetwood (68 65 67 70) e Gonzalez (65 65 70 70), insieme nella stessa partita e leader a 18 buche dal termine, hanno raggiunto il playoff solamente all’ultima buca con un birdie, raggiungendo Gallacher (71 68 64 67) che con un eagle alla 18 era balzato in testa a 270 (-18). Al sudden death, l’inglese ha giocato una buca pulita, senza sbavature e che gli ha consentito di fare birdie, mentre Gonzalez e Gallacher hanno imbucato pari al par.
Si sono dovuti accontentare del quarto posto lo scozzese Scott Henry e l’austriaco Bernd Wiesberger (271, -17), in lizza fino all’ultimo per la vittoria finale e per accedere allo spareggio.

Francesco Molinari apre il torneo con due ottimi round, salvo calare in modo verticale nel weekend, per chiudere in 42ma posizione con 280 (69 67 73 71, -8). Non ha superato il taglio Lorenzo Gagli, in fondo alla classifica con 154 (79 75, +10), così come Alessandro Tadini (143 – 74 69,-1) e Matteo Delpodio (146 – 74 72, +2), che probabilmente vedono chiudersi qui le porte di un possibile mantenimento della carta.

Foto: Getty Images

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Clicca qui per iscriverti al gruppo su Facebook e qui per mettere Mi Piace alla pagina.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top