Golf, Bridgestone Invitational: scatto di Webb Simpson nel primo giro

oa-logo-correlati.png

È Webb Simpson ad inaugurare il Bridegstone Invitational di Akron (Ohio), terza tappa dei World Golf Championships. Lo statunitense mette a segno otto birdie e due bogey sul Firestone CC (Par 70), per il 64 (-6) con cui guida la classifica, davanti all’ormai solito svedese Henrik Stenson, ancora in forma smagliante con un 65 (-5).

Due outsider e due grandi favoriti al terzo posto, con 66 (-4): lo statunitense Ryan Moore, l’inglese Chris Wood, Tiger Woods e Keegan Bradley, questi ultimi rispettivamente il candidato numero uno alla vittoria e il detentore del titolo. Spiccano sei grandi nomi al settimo posto: gli statunitensi Jason Dufner, Bill Haas, Bubba Watson, Rickie Fowler e Jim Furyk e l’inglese Luke Donald (67, -3).

Buon inizio per Francesco Molinari, 19° con 70 colpi (pari al par); cinque birdie, tre bogey ed un doppio bogey per il torinese, bravo a difendersi su un campo totalmente diverso dai links scozzesi. Nemmeno Matteo Manassero soffre più di tanto, assestandosi al 31° posto con un 71 (+1) molto regolare, oltre che ‘scarno’ dal punto di vista dello score, con due birdie, un bogey e un doppio bogey.

Ricordiamo come non sia previsto il classico taglio dopo 36 buche, alla luce del field di soli 73 giocatori per i rigidi criteri di selezione.

Foto: AP

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top