Equitazione, Vittoria Panizzon guida l’Italia agli Europei di completo

oa-logo-correlati.png

Da domani al 1 settembre si disputeranno a Malmoe (Svezia) i Campionati Europei di equitazione, specialità completo. Proprio in questa disciplina, più che nel salto ostacoli e nel dressage, l’Italia possiede le maggiori chance per avvicinare le primissime posizioni.

Merito di Vittoria Panizzon, reduce dalla vittoria del Test Event di Haras du Pin (Francia), dove nel 2014 saranno di scena i Mondiali. L’amazzone azzurra, n.14 al mondo e n.7 in Europa, monterà il fido Bourough Pennyz o Merlots Magic, con il quale si sente molto sicura nel dressage e nel cross-country, mentre dovrà cercare di limitare i danni nella prova di salto, al momento il punto debole del binomio. A livello individuale, comunque, Vittoria può ambire senza mezze misure ad un risultato tra le prime cinque.

La top5 sarà l’obiettivo azzurro anche nella prova a squadre, dove pesa (non poco) l’assenza di Stefano Brecciaroli, con il quale la selezione tricolore avrebbe potuto dare l’assalto al podio.

La compagine del Bel Paese, oltre alla Panizzon, schiererà Stefano Fioravanti (Nodin D’Orval), Luisa Palli (Lalia della Nave), Lino Paparella (Dunbeggin IMP) e Giovanni Ugolotti (Stilo Kontika).

Favoriti per il titolo europeo a livello individuale saranno il britannico William Fox-Pitt ed il tedesco Michael Jung, campione olimpico in carica. Anche nella prova a squadre la lotta per l’oro dovrebbe riguardare Gran Bretagna e Germania, con la Francia principale pretendente al bronzo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top