Coppa dei Campioni baseball: Bologna ribalta Rimini e conferma il titolo

oa-logo-correlati.png

Non è adatta ai deboli di cuore la gara 2 della finale di Coppa dei Campioni di baseball tra Rimini e Bologna: il punteggio finale di 1-2 premia la Fortitudo che può così festeggiare il secondo titolo continentale consecutivo, ma matura al termine di un match veramente equilibrato.

I Pirati, scesi in campo con un piglio ben diverso rispetto alla batosta incassata ieri in trasferta, passano in vantaggio al primo inning con il punto siglato da Alexander Romero; da lì in poi, la situazione si cristallizza e le difese prendono il sopravvento. Yoman Bazardo, sul monte di lancio riminese, è pressoché impeccabile; tuttavia, al nono inning, un solo homer di Juan Carlos Infante pareggia i conti. Non è finita, la Unipol va alla caccia del colpo grosso e una valida interna di Luca Bischeri ammutolisce il pubblico arancione; il closer ospite Nick Pugliese non concede nulla nell’ultimo, disperato tentativo riminese e Bologna conquista così il terzo titolo negli ultimi quattro anni, mentre prosegue la maledizione per i Pirati che si fermano ancora una volta ad un passo dal trionfo.

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top