Coppa Bernocchi: bis di Sacha Modolo

oa-logo-correlati.png

Come da pronostico, la Coppa Bernocchi, seconda prova del Trittico Lombardo, si assegna allo sprint e ad esultare, per il secondo anno consecutivo, è il veneto Sacha Modolo (Bardiani-CSF).

A far saltare il prevedibile copione della volata ci provano, sin dall’impegnativo circuito del Piccolo Stelvio, svariati corridori, tra cui il compagno del vincitore Stefano Pirazzi, Adriano Malori (Lampre), l’atleta di casa Eugenio Alafaci (Leopard) e gli Astana Enrico Gasparotto e Simone Ponzi. Una volta arginati tutti i tentativi, nel finale è ancora Malori a provarci tentando un colpo da finisseur, ma a 4 km dal traguardo il gruppo è nuovamente compatto; Alessandro Proni (Vini Fantini) è l’ultimo ad attaccare, tuttavia il plotone gira troppo forte e si arriva allo sprint dominato da Modolo, che sfrutta il perfetto “assist” di un Sonny Colbrelli bravissimo in versione ultimo uomo anche a stoppare Pozzato. Ottava vittoria stagionale per il ragazzo di Conegliano che, a Legnano, precede il bresciano Roberto Ferrari (Lampre-Merida) e il padovano Filippo Baggio (Ceramica Flaminia).

Domani la Tre Valli Varesine, sul percorso Varese-Campione d’Italia, chiuderà il Trittico Lombardo: anche il ct Paolo Bettini sarà presente per tenere sotto osservazione gli azzurri.

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro gruppo

Lascia un commento

Top