Ciclismo: quali big prenderanno il via alla Vuelta 2013?

oa-logo-correlati.png

A partire dal 24 agosto andrà in scena la Vuelta a España 2013, terzo e ultimo grande giro della stagione ciclistica in corso. Proviamo ad analizzare la start list provvisoria della corsa spagnola, importantissima anche in vista Mondiale, in quanto permette di arrivare all’appuntamento iridato al top della forma.

Vincenzo Nibali, ad esempio, dovrebbe partecipare alla corsa spagnola, ma non è scontato che faccia classifica proprio in vista del Mondiale di Firenze, l’appuntamento più importante per lui nell’arco della seconda parte di stagione. Lo Squalo dello Stretto sarà accompagnato da una squadra molto solida, che potrebbe aiutarlo in qualsiasi situazione di corsa.

A testimonianza di questo fatto, anche Philippe Gilbert parteciperà alla Vuelta dopo aver fatto anche il Tour. L’obiettivo, per lui, è ritrovare quel colpo di pedale che lo scorso anno gli aveva permesso di vincere il Campionato del Mondo. In casa Belkin Kruijswijk, Ten Dam e Mollema proveranno l’assalto al podio finale, anche se non partiranno con i favori del pronostico.

Chi cercherà di conquistare una posizione di vertice nella classifica finale è Ivan Basso, costretto a saltare il Giro d’Italia e recentemente tornato alle competizioni. L’avvicinamento alla corsa a tappe spagnola sembra stia procedendo al meglio per il varesino, che probabilmente è ad una delle ultime occasioni della carriera per lasciare il segno e portare a casa la Maglia Rossa.

Anche l’Euskaltel punterà a fare bene e per farlo schiererà Samuel Sanchez, che se sarà in forma potrebbe essere un serio candidato al successo finale anche se i nomi dei corridori della squadra spagnola non sono stati ancora definiti. Sarà da verificare la forma di Joaquim Rodriguez, che dopo aver concluso in stato di grazia il Tour de France dovrebbe guidare la compagine della Katusha anche in Spagna.

Michele Scarponi e Diego Ulissi dovrebbero essere i fari della Lampre: Scarponi per la classifica e Ulissi per preparare al meglio il Mondiale con la speranza di essere tra i 9 selezionati da Paolo Bettini. Dovrebbe presenziare anche Alejandro Valverde, alla ricerca di riscatto dopo il Tour. Sempre nella Movistar sarà un’occasione importante per Eros Capecchi al fine di dimostrare il proprio valore in questo genere di corse, sulla carta le più adatte a lui.

Sono alte le possibilità che anche Fabian Cancellara parteciperà alla Vuelta, nel suo caso per preparare il Mondiale. Per lo svizzero la Maglia Iridata è un obiettivo prioritario ma la sua presenza anche in Spagna potrebbe aumentare in maniera considerevole la dose di spettacolo durante i 21 giorni di corsa. Come spesso accade, il Team Sky si presenterà alla corsa con l’obiettivo di vincere. Rigoberto Uran e Sergio Henao dovrebbero spartirsi il ruolo di capitano per la classifica, presumibilmente affiancati da atleti di alto livello che possano aiutarli in qualsiasi momento. In fine, Thomas De Gendt deve mandare un segnale, dopo l’ennesimo flop al Tour de France.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Seguici sulla nostra pagina Facebook e partecipa alle discussioni sul nostro gruppo

Lascia un commento

scroll to top