Canottaggio, Mondiali 2013: l’Italia domina nelle specialità non olimpiche

oa-logo-correlati.png

Arrivano cinque medaglie su sei finali per i colori azzurri nelle acque di Chungju: l’Italia domina nelle specialità non olimpiche nei Mondiali di canottaggio e si vede. Due ori, un argento e due bronzi, è questo il bottino azzurro di questa giornata di finali.

La due medaglie più pregiate sono arrivate nell’otto pesi leggeri e nel due con, letteralmente dominate dagli azzurri. Argento nel due senza pesi leggeri con Luini-Goretti. Bronzi invece per il quattro di coppia pesi leggeri maschile e per la stessa imbarcazione al femminile. Quinto posto invece per il quattro senza femminile.

Ecco tutti i risultati.

OTTO PESI LEGGERI: 1. Italia (Petru Alin Zaharia-SC Caprera, Catello Amarante-Marina Militare, Simone Molteni-CUS Pavia, Leone Maria Barbaro-Tirrenia Todaro, Stefano Oppo-SC Firenze, Vincenzo Serpico, Francesco Schisano-CN Stabia, Paolo Di Girolamo-Fiamme Gialle, Enrico D’Aniello-timoniere-CN Stabia) 6.02.27, 2. Australia (John Price, John Mcdonnell, Timothy Widdicombe, Alister Foot, Blair Tunevitsch, Darryn Purcell, Nicholas Silcox, Darryn Purcell, Timothy Webster) 6.06.51, 3. USA (David Morgenstern, Bryan Pape, Tobin Mc Gee, Brendon Mulvey, Dorian Weber, Joshua Getz, Peter Gibson, Sean Gibel, Michael Hwan) 6.10.20

QUATTRO DI COPPIA PESI LEGGERI FEMMINILE:1. Olanda (Mirte Kraaijkamp, Maaike Head, Rianne Sigmond, Marie-Anne Frenken) 6.49.80, 2. USA (Rachel Stortvedt, Hillary Saeger, Helen Tompkins, Nancy Miles), 3. Italia (Greta Masserano-Cus Torino, Enrica Marasca-Marina Militare, Giulia Pollini-CC Cernobbio, Eleonora Trivella-VVF Billi) 6.57.06

QUATTRO DI COPPIA PESI LEGGERI MASCHILE:1. Grecia (Georgios Konsolas, Spyridon Giannaros, Panagiotis Magdanis, Eleftherios Konsolas) 6.03.44, 2. Germania  (Moritz Moos, Julius Peschel, Jonas Schuetzeberg, Jason Osborne) 6.05.55, 3. Italia (Paolo Ghidini-SC Sebino Lovere, Matteo Mulas-Lavoratori Terni, Andrea Cereda-Marina Militare, Francesco Rigon-Forestale) 6.07.19

DUE SENZA PESI LEGGERI:1. Svizzera (Simon Niepmann, Lucas Tramer) 6.49.85, 2. Italia (Elia Luini-CC Aniene, Martino Goretti-Fiamme Oro) 6.51.48, 3. Gran Bretagna (Sam Scrimgeour, Mark Aldred) 6.52.08

DUE CON: 1. Italia (Luca Parlato-Marina Militare, Vincenzo Abbagnale, Enrico D’Aniello-CN Stabia) 7.09.15, 2. Germania (Bastian Bechler, Paul Schroeter, Jonas Wiesen) 7.12.34, 3. Francia (Matthieu Moinaux, Laurent Cadot, Benjamin Manceau) 7.13.50

QUATTRO SENZA FEMMINILE:1. USA (Emily Huelskamp, Olivia Coffey, Tessa Gobbo, Felice Mueller) 6.43.15, 2. Canada (Sarah Black, Christine Roper, Natalie Mastracci, Cristy Nurse) 6,47.62, 3. Australia (Hannah Vermeersch, Alexandra Hagan, Charlotte Sutherland, Lucy Stephan) 6.49.26, 4. Germania (Kathrin Marchand, Julia Lepke, Lisa Kemmerer, Ronja Schuette) 6.53.76, 5. Italia (Laura Basadonna-Sisport FIAT, Benedetta Bellio-SS Murcarolo, Irene Vannucci-VVF Tomei, Sabrina Noseda-SC Lario) 7.15.90

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

WEB TV

One Reply to “Canottaggio, Mondiali 2013: l’Italia domina nelle specialità non olimpiche”

  1. Luca46 ha detto:

    l’Agosto Azzurro è piu’ che altro quello di canottaggio e MTB

Lascia un commento

scroll to top