Barcellona 2013, nuoto: Italia dai due volti: male i velocisti, bene le donne e Rivolta

oa-logo-correlati.png

Italia dai due volti nella sesta giornata dei Mondiali 2013 di nuoto in corso di svolgimento a Barcellona. Se Federica Pellegrini (200 dorso), Silvia Di Pietro (50 farfalla), Martina De Memme (800 sl) e Matteo Rivolta (100 farfalla) raggiungono semifinali e finali quasi in scioltezza, Marco Orsi e Luca Dotto si devono arrendere abbastanza a sorpresa nelle batterie dei 50 stile libero. Out anche Ilaria Bianchi nei 50 farfalla e la staffetta 4×200 sl maschile, in una gara che ha visto pure la clamorosa eliminazione dell’Australia.

 

Di seguito il riepilogo della mattinata:

Uomini 50 m Stile Libero
1. Florent Manaudou (Fra) 21″72 miglior tempo
21. Luca Dotto 22″45 eliminato
23. Marco Orsi 22″61 eliminato

Donne 50 m Farfalla
1. Francesca Halsall (Gbr) 25″61 miglior tempo
8. Silvia Di Pietro 26″31 qualificata in semifinale
19. Ilaria Bianchi 26″63 eliminata

Uomini 100 m Farfalla
1. Evgeny Korotyshkin (Rus) 51″55 miglior tempo
5. Matteo Rivolta 52″00 qualificato in semifinale

Donne 200 m Dorso
1. Missy Franklin (Usa) 2’07″57 miglior tempo
10. Federica Pellegrini 2’10″65 qualificata in semifinale

Uomini 4×200 m Stile Libero
1. Usa  7’08″05
10. Italia (Belotti-Di Giorgio-Magnini-Lestingi 7’13”60) eliminata

Donne 800 m Stile Libero
1. Katie Ledecky (Usa) 8’20”65 miglior tempo
6. Martina De Memme 8’26”95 qualificata in finale

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Lascia un commento

Top