Atletica, Mosca 2013 | Valeria Straneo: “Un argento di valore”

oa-logo-correlati.png

Valeria Straneo argento mondiale nella maratona: chi l’avrebbe mai detto? Nessuno, forse nemmeno lei stessa.

Queste le parole dell’alessandrina rilasciate alla Rai a fine gara: “Non so cosa dire, non ci credo ancora. Mi sentivo benissimo, ci ho provato ed ho fatto la mia gara. Al 35mo km mi sono girata ed ho visto che c’era una sola avversaria dietro di me: incredibile. Negli ultimi 2 km non avevo più le gambe ed è stata brava la keniana. Questo argento ha un grandissimo valore, ma me ne renderò conto maggiormente nei prossimi giorni. Di certo nel 2010 non avrei mai pensato di poter arrivare sino a qui“.

Eppure la Straneo ha attraversato anche un momento difficile nel corso della gara: “Intorno al 12mo km ho accusato qualche problema ai muscoli: mi sembrava troppo presto, avevo paura di scoppiare. Poi mi sono ripresa, mi è servito molto bere molto per tutta la gara“.

Clicca qui per leggere un’intervista realizzata da Olimpiazzurra a Valeria Straneo alla vigilia delle Olimpiadi di Londra 2012.

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina Facebook.

Clicca qui per partecipare alle discussioni sul nostro gruppo. 

federico.militello@olimpiazzurra.com

Foto: Fidal

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top