Wimbledon 2013: Vinci che maratona, ma vola al terzo turno

oa-logo-correlati.png

Roberta Vinci si qualifica per il terzo turno di Wimbledon al termine di una lunga battaglia vinta contro la slovacca Julia Cepelova, sconfitta in tre set con il punteggio di 6-1 4-6 9-7. Al prossimo turno la pugliese affronterà un’altra rappresentante della Slovacchia, Dominika Cibulkova, testa di serie n°18 e giustiziera della nostra Camerin al primo turno. Un match ampiamente alla portata di Roberta, che punta a raggiungere gli ottavi nello Slam londinese.

Una sfida quella di oggi che la tarantina si è incredibilmente complicata, dopo aver nettamente dominato il primo set. Una flessione davvero inspiegabile e tantissimi errori non forzati che hanno fatto prendere coraggio alla sua avversaria. Il terzo set è stato una vera battaglia di nervi e la Vinci è stata prima brava a difendersi sotto per 6-5 e poi a strappare per ben due volte il servizio alla Cepalova. Per fortuna il secondo break è stato quello utile e la nostra portacolori ha saputo tenere il proprio turno di battuta e chiudere i giochi sul 9-7.

Una giornata positiva per il nsotro tennis, perchè anche Andreas Seppi raggiunge il terzo turno grazie al forfait di Michael Llodra al termine del primo set, vinto comunque dall’altoatesino. Sale così a cinque il numero di tennisti italiani che passano il turno ed ora tutti avranno una bella chance di centrare gli ottavi e di vivere la seconda settimana a Londra.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da

 

Tag

Lascia un commento

Top