Wimbledon 2013: Date-Krumm stabilisce un nuovo record di longevità

Tennis-Kimiko-Date-Krumm.jpg

Kimiko Date-Krumm, tennista giapponese che compirà 43 anni a settembre, ha stabilito un nuovo record di longevità a Wimbledon 2013. La nipponica è infatti diventata la tennista più “vecchia” a raggiungere il terzo turno del torneo inglese, grazie alla sua vittoria in due set (6-4 7-5) sulla rumena Alexandra Cadanțu, di 20 anni più giovane.

La Date ha esordito nel circuito professionistico nel lontano 1989. Nello stesso anno ha partecipato alle qualificazioni del torneo di Wimbledon, non riuscendo però ad entrare nel tabellone principale. Già nel 1990, però, la giapponese è ha potuto prendere parte al Main Draw del torneo del Grande Slam su erba. La sua miglior prestazione resta la semifinale raggiunta nel 1996. La Date-Krumm è stata capace di raggiungere le semifinali anche agli Australian Open, nel 1994, ed al Roland Garros, nel 1995, quando raggiunse il quarto posto del ranking mondiale.

Dopo oltre dieci anni di pausa, Kimiko è tornata in attività nel 2008. Il terzo turno raggiunto quest’anno a Wimbledon rappresenta il miglior risultato della sua “seconda carriera”.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top