Volley, World League: risultati e classifiche del terzo weekend

oa-logo-correlati.png

Terzo weekend per la World League di volley maschile. L’Italia torna dalla Russia con un successo pieno e una sconfitta al tie-break. Vediamo i risultati degli altri incontri e le nuove classifiche.

 

POOL A:

I campioni in carica della Polonia perdono la quarta gara consecutiva e ora vedono molto lontana la qualificazione alla Final Six. L’Argentina, invece, organizzerà l’atto conclusivo quindi vi parteciperà di diritto.

 

Francia – Polonia        3-2 (25-23; 21-25; 22-25; 25-21; 15-11)

Francia – Polonia        3-2 (25-21; 23-25; 25-20; 21—25; 15-13)

 

Bulgaria – Argentina   3-0 (25-18; 25-21; 25-16)

Bulgaria – Argentina   3-1 (17-25; 25-19; 25-21; 31-29)

 

Classifica:

1.         Brasile             11 punti (4 incontri giocati)

2.         Bulgaria           11 punti (4 incontri giocati)

3.         USA                  8 punti (4 incontri giocati)

4.         Francia            6 punti (4 incontri giocati)

5.         Argentina        3 punti (6 incontri giocati)

6.         Polonia            3 punti (4 incontri giocati)

 

POOL B:

L’Italia, con i quattro punti portati via da Surgut, ipoteca seriamente la qualificazione alle Final Six. La Serbia conquista solo tre punti con l’Iran, che da debuttante ottiene la prima vittoria in World League: non succedeva dal 2003, quando fu la Repubblica Ceca a regalarsi il pomeriggio da sogno.

 

Russia – Italia             1-3 (24-26; 30-28; 20-25; 17-25)

Russia – Italia             3-2 (25-23; 25-23; 26-28; 23-25; 15-12)

 

Iran – Serbia               2-3 (24-26; 23-25; 25-17; 25-14; 16-18)

Iran – Serbia               3-2 (25-20; 24-26; 23-25; 25-22; 15-12)

 

Classifica:

1.         Italia               15 punti (6 incontri giocati)

2.         Russia             13 punti (6 incontri giocati)

3.         Serbia              10 punti (6 incontri giocati)

4.         Germania        7 punti (4 incontri giocati)

5.         Itan                 3 punti (4 incontri giocati)

6.         Cuba               0 punti (6 incontri giocati)

 

POOL C:

L’Olanda prende la testa del girone, pur perdendo gara1 contro il Portogallo, e ora proverà a mantenerla nei prossimi due weekend su un Canada minaccioso.

 

Paesi Bassi – Portogallo         2-3

Paesi Bassi – Portogallo         3-0 (36-24; 25-23; 25-22)

 

Classifica:

1.         Paesi Bassi      13 punti (6 incontri giocati)

2.         Canada            12 punti (6 incontri giocati)

3.         Finlandia         9 punti (6 incontri giocati)

4.         Portogallo       7 punti (6 incontri giocati)

5.         Corea del Sud  7 punti (6 incontri giocati)

6.         Giappone        6 punti (6 incontri giocati)

Lascia un commento

scroll to top