Tour de France 2013, le pagelle della prima tappa

oa-logo-correlati.png

Come per il Giro d’Italia, durante il Tour de France 2013 vi proporremo ogni giorno le pagelle dei protagonisti delle frazioni della Grande Boucle. Iniziamo con quelle della prima tappa.

KITTEL Marcel, voto 9: riesce ad evitare tutte le cadute e, nonostante le difficoltà degli ultimi chilometri, riesce a rimanere davanti. Praticamente è l’unico velocista puro rimasto nel plotoncino di testa e fa valere la legge del più forte. Grazie a questo successo guadagna anche la prima Maglia Gialla della centesima edizione del Tour de France.

KRISTOFF Alexander, voto 8: nelle ultime due stagioni si sta affermando sempre più come uno sprinter di ottimo livello. Si esprime al meglio anche in situazioni difficili come quella odierna, riuscendo a trovare gli spazi giusti anche agendo senza compagni di squadra. Un’ottima seconda posizione.

VAN POPPEL Danny, voto 7.5: il corridore della Vacansoleil si destreggia al meglio nel difficile arrivo odierno e coglie uno splendido terzo posto considerando che è il più giovane corridore in gara al Tour.

TRENTIN Matteo, voto 7: in mancanza di Cavendish, è lui che prova a fare lo sprint per l’OmegaPharma. Purtroppo parte lungo, rimanendo in testa per oltre 300 metri prima di cedere la leadership a Kittel e Kristoff. Chiude quinto ma la sua prova non può che essere considerata positiva dato tutto quello che è successo.

TERPSTRA Niky, voto 6.5: anche lui, come Trentin, si propone come alternativa a Cavendish. In particolare prova a conquistare il successo con un colpo da finisseur sotto il triangolo rosso dell’ultimo chilometro, salvo venire ripreso prima dello sprint.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Foto: Photopress.be

Lascia un commento

scroll to top