Nuoto: le classifiche mondiali aggiornate

Nuoto-Christian-Sprenger.jpg

Se volessimo assegnare delle medaglie virtuali in base ai tempi di quest’anno, senza considerare le staffette, l’Australia si troverebbe a dominare il medagliere con 11 ori, davanti ai 5 della Cina ed ai 4 di Francia, Danimarca e Giappone. Naturalmente questa classifica è molto parziale, basta solo pensare che gli Stati Uniti vincerebbero un solo oro (i Trials infatti non si sono ancora svolti). All’Italia spetterebbero un argento e cinque bronzi ed un totale complessivo di 11 finali (sarebbero 12 se ci potessero essere più di due italiani in finale).

Nei 200 m stile libero femminili, Federica Pellegrini ha fatto segnare il terzo tempo mondiale dell’anno in 1’56”51, alle spalle solo della francese Camille Muffat (1’55”48) e dell’australiana Bronte Barratt (1’56”05).

Invasione azzurra negli 800 metri maschili, dove Gregorio Paltrinieri (7’48”22) e Gabriele Detti (7’48”43) sono accreditati rispettivamente del terzo e quarto crono, senza dimenticare l’ottavo tempo di Luca Baggio (7’55”83). Davanti a tutti c’è il canadese Ryan Cochrane (7’43”61), davanti al sempre presente cinese Sun Yang (7’45”60), che fa segnare tempi ragguardevoli in tutte le distanze nelle quali si cimenta.

Discorso molto simile nei 1500 metri, dove Sun Yang (14’48”10) precede l’australiano Jordan Harrison (14’51”02) ed i due azzurri, con Gregorio Paltrinieri (14’55”10) sempre davanti a Gabriele Detti (14’58”78) grazie ai tempi degli assoluti di Riccione.

Dei 200 dorso femminili ne avevamo parlato qualche tempo fa, con Federica Pellegrini che è virtualmente quarta (2’08”05), a pochi centesimi dal terzo posto dell’australiana Meagen Nay (2’07”96). Davanti a tutte ci sono l’altra australiana, Belinda Hocking (2’07”17), e la statunitense Missy Franklin (2’07”31).

Nei 50 rana maschili, Mattia Pesce (27”32) e Fabio Scozzoli (27”38) sono rispettivamente terzo e quinto, nella classifica guidata dall’australiano Christian Sprenger (26”90) davanti al brasiliano João Gomes (27”20).

Lo stesso Christian Sprenger guida la classifica dei 100 rana con 59”05, davanti a Fabio Scozzoli (59”77). Terzo è l’altro australiano, Brenton Rickard, con un minuto netto.

Sui 100 farfalla maschili, Matteo Rivolta (51″70) è momentaneamente terzo, preceduto dal tedesco Steffen Deibler (51”19) e dal russo Evegenij Korotyškin (51”53).

Sui 400 misti maschili, infine, Federico Turrini è quarto con il suo 4’11”55. Al primo posto troviamo il nipponico Kosuke Hagino (4’07”61), che precede l’australiano Thomas Fraser-Holmes (4’10”14) e l’altro giapponese Daiya Seto (4’10”90).

I MIGLIORI TEMPI MONDIALI DELL’ANNO

50 m stile libero donne: Cate Campbell AUS 24”27
50 m stile libero uomini: James Magnussen AUS 21”52
100 m stile libero donne: Cate Campbell AUS 52”83
100 m stile libero uomini: James Magnussen AUS 47”53
200 m stile libero donne: Camille Muffat FRA 1’55”48
200 m stile libero uomini: Sun Yang CHN 1’44”99
400 m stile libero donne: Bronte Barratt AUS 4’03”52
400 m stile libero uomini: Sun Yang CHN 2’42”93
800 m stile libero donne: Katie Ledecky USA 8’20”64
800 m stile libero uomini: Ryan Cochrane CAN 7’43”61
1500 m stile libero donne: Lotte Friis DEN 16’01”41
1500 m stile libero uomini: Sun Yang CHN 14’48”10
50 m dorso donne: Fu Yuanhui CHN 27”22
50 m dorso uomini: Jérémy Stravius FRA 24”61
100 dorso donne: Aya Terakawa JPN 58”84
100 dorso uomini: Jérémy Stravius FRA 53”09
200 dorso donne: Belinda Hocking AUS 2’07”17
200 dorso uomini: Ryosuke Irie JPN 1’54”72
50 rana donne: Julija Efimova RUS 30”56
50 rana uomini: Christian Sprenger AUS 26”90
100 rana donne: Rikke Pedersen DEN 1’06”40
100 rana uomini: Christian Sprenger AUS 59”05
200 rana donne: Rikke Pedersen DEN 2’20”53
200 rana uomini: Viačeslav Sinkevič RUS 2’08”62
50 farfalla donne: Jeanette Ottesen Gray DEN 25”76
50 farfalla uomini: Frédérick Bousquet FRA 23”00
100 farfalla donne: Alicia Coutts AUS 57”18
100 farfalla uomini: Steffen Deibler GER 51”19
200 farfalla donne: Jiao Liuyang CHN 2’05”87
200 farfalla uomini: Grant Irvine AUS 1’55”32
200 misti donne: Alicia Coutts AUS 2’08”63
200 misti uomini: Kosuke Hagino JPN 1’55”74
400 misti donne: Hannah Miley GBR 4’34”21
400 misti uomini: Kosuke Hagino JPN 4’07”61

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top