Hockey su ghiaccio: Bolzano lascia l’Italia e sbarca in Ebel

oa-logo-correlati.png

Svolta per l’hockey italiano. La FISG ha dato infatti il suo benestare per l’approdo di Bolzano in Ebel, prestigiosa lega europea in cui giocano squadre slovene, austriache, ungheresi e ceche. La società altoatesina, che vanta ben 19 scudetti più diverse Coppe Italia ed una Coppa Sei Nazioni, lascia dunque il campionato italiano.

“La Federazione ha deciso di dare il via libera alla richiesta dell’Hockey Club Bolzano – ha spiegato il presidente Giancarlo Bologniniconscia che questo passo possa rappresentare una spinta per tutto il movimento italiano, alle prese con numerosi problemi, figli soprattutto del difficile momento di crisi che sta vivendo il Paese. Mi auguro inoltre che la nuova avventura intrapresa dalle cinque società di A2 possa dare i suoi frutti, aiutando tutto il movimento a crescere gradualmente”.

Le cinque squadre di A2 (Appiano, Caldaro, Egna, Val Gardena e Merano) hanno infatti deciso di abbandonare la serie nazionale per disputare la Inl, torneo italo-austro-sloveno.

francesco.drago@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top