Giro di Svizzera: vince Rui Costa, Frank ancora leader

oa-logo-correlati.png

La settima tappa del Giro di Svizzera, con arrivo a La Punt, ha regalato emozioni ai tifosi. Per tanti e diversi motivi, tra scatti, risposte e grandi ritorni.

Sulla salita finale i big non si sono certo risparmiati. Dopo che ci aveva provato tra gli altri, anche Michele Scarponi, l’americano Joe Dombrowski, del Team Sky, è rimasto da solo al comando, per una gran parte dell’ultima salita. Proprio su questa si è rivisto un Andy Schleck nuovamente a buon livello, con i migliori fino a 3km dalla vetta. Fino all’accelerazione di Mollema, a cui hanno risposto tutti i migliori, che ha selezionato il gruppeto, riportandoli sulla testa della corsa.

Prima della vetta uno scatto di Rui Costa ha fatto in modo che con lui rimanessero solo Mollema, Tejay van Garderen e Thibaut Pinot. Questi quattro hanno preso in testa la discesa finale, 10km verso l’arrivo. Da dietro Mathias Frank, leader della generale, ha provato a rimontare, mentre Bauke Mollema è sembrato il più in difficoltà nel gruppetto di testa a seguire le traiettorie dei compagni d’avventura.

Nel finale Rui Costa ha preceduto Mollema e Van Garderen in uno sprint a 3, mentre Pinot si è stataccato, forse a causa di problemi con un cartellone pubblicitario in discesa. Gli altri big sono arrivati a 20” e grazie a questo distacco ridotto Frank ha mantenuto la leadership nella generale.

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top