Giochi del Mediterraneo, pallanuoto: Croazia ancora indigesta per gli azzurri

oa-logo-correlati.png

Termina l’avventura verso l’oro ai Giochi del Mediterraneo, nel torneo di pallanuoto maschile, per il Settebello di Sandro  Campagna. Nella piscina “Macit Özcan Yüzme Havuzu” di Mersin, infatti, gli azzurri devono cedere 5-7 alla Croazia, in una piccola rivincita della finale olimpica di Londra 2012 andata in scena poco più di dodici mesi fa.

Per i campioni olimpici, guidati da Ivica Tucak, è stato decisivo l’apporto di Paulo Obradovic e Andro Buslje, entrambi marcatori con due segnature, così come le parate del capitano Josip Pavic, il quale, con nove salvataggi, ha reso la vita difficile ai nostri portacolori.

Negli azzurri, invece, buonissima la prestazione di Alex Giorgetti e Niccolò Gitto, a loro volta autori di due gol a testa, ai quali però non ha fatto seguito la prestazione di tutto il collettivo.

Ora per i nostri ci sarà la finale per il bronzo che, nella giornata di martedì 25, ci vedrà opposti alla Grecia (h 15.30 italiane) per tentare di ottenere la medaglia e salire un’altra volta sul podio.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Foto: lettera43.it

Tag

Lascia un commento

Top