Giochi del Mediterraneo, arco: è pioggia di medaglie per gli azzurri

oa-logo-correlati.png

Meravigliosa giornata conclusiva delle competizioni individuali di tiro con l’arco per i colori azzurri e per gli arcieri impegnati nelle finali.

Il bottino finale è di 4 medaglie, 6 se consideriamo anche gli allori a squadre, rispettivamente con un oro, un argento e due bronzi.

La protagonista assoluta è stata Guendalina Sartori che si è guadagnata l’oro nel torneo femminile eliminando prima la sua compagnia Vaaleva, in semifinale con il punteggio finale di 5-3, poi piegando nell’atto conclusivo le resistenze spagnole di Mirene Exteberria, sempre con il medesimo punteggio. Bravissima anche Natalia Valeeva che, dopo essere stata eliminata in semifinale, come detto in precedenza, si è comunque “consolata” ottenendo un bronzo molto importante con la vittoria sulla turca Begul Lokluoglu allo shoot-off di spareggio (9-8).

Felicità anche nel settore maschile della squadra, in quanto Alberto Zagami ha conseguito un ottimo bronzo, vincendo 6-4 contro il padrone di casa Yagiz Yilmaz, al quale pochi minuti dopo si è aggiunto l’argento di Michele Frangilli che nell’atto conclusivo, contro l’iberico Antonio Fernandez, è stato superato solo dopo un finale thriller risoltosi allo shoot-off.
Entrambe le frecce scagliate dagli arcieri avevano centrato il bersaglio nella zona dell’otto, ma quella di Fernandez si è rivelata più vicino al centro del cerchio e quindi ha ottenuto il punto che ha permesso al rivale del nostro Gillo di poter vincere l’oro.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Foto tratta da: fitarco-italia.org

2 thoughts on “Giochi del Mediterraneo, arco: è pioggia di medaglie per gli azzurri”

  1. Federico Militello scrive:

    Grazie per la segnalazione e per i complimenti! Ciao

  2. ardingo scrive:

    Complimenti per l’articolo e per il sito.
    Vorrei però far notare che i match individuali arco ricurvo (il Compound è un’altra storia e per adesso i set non ci sono nelle prove a squadra) si concludono al raggiungimento dei 6 punti (o 7 in caso di shoot off) e quindi i due risultati della Sartori sono palesemente errati.
    Probabilmente sono riportati così anche sull’info system dei Giochi che era un disastro.
    Avendo assistito dal vivo posso confermare con certezza che Guendalina ha battuto Natalia 7-3 e ha vinto la finale col medesimo punteggio.
    Rinnovo comunque i complimenti e vi auguro buon lavoro

Lascia un commento

Top