Giochi del Mediterraneo 1959: delusione azzurra con sole 21 medaglie

oa-logo-correlati.png

Nell’autunno del 1959 i Giochi del Mediterraneo giungono alla loro terza edizione. Precisamente dall’11 al 23 di ottobre, a Beirut, capitale del Libano, si svolgono le competizioni, con un totale di 792 partecipanti divisi in undici nazioni diverse.

La pattuglia azzurra è molto ristretta, infatti sono solo 55 gli atleti italiani a partire per il Libano e da questa mancanza di partecipanti ne ha risentito di molto il medagliere del Bel Paese: sono solo ventuno le medaglie vinte dagli azzurri, 12 ori, 5 argenti e 4 bronzi che sono valsi la quarta posizione nel medagliere. A dominare è la Francia con 69 medaglie (26-27-16), davanti alla Repubblica Araba Unita con 74 (23-21-30) e la Turchia 22 (13-8-1).

Ecco il medagliere della III edizione:

FRA – Francia 26 27 16 69
UAR – Repubblica Araba Unita 23 21 30 74
TUR – Turchia 13 8 1 22
ITA – Italia 12 5 4 21
YUG – Yugoslavia 11 9 8 28
GRE – Grecia 8 9 13 30
ESP – Spagna 5 12 12 29
LIB – Libano 3 10 17 30
TUN – Tunisia 3 2 1 6
MAR – Marocco 2 3 2 7

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top