Ginnastica Ritmica, Europei: la Russia domina la prima giornata

oa-logo-correlati.png

Prima giornata per gli Europei di ginnastica ritmica in corso a Vienna.

Tra le individualiste seniores, a metà gara, guida la russa Margarita Mamun con 36.433 punti (18.100 al cerchio, 18.333 alla palla), davanti alla bielorussa Melitina Staniouta (36.133, 18.133 e 18.00) e all’ucraina Ganna Rizatdinova (35.766, 17.900 e 17.866). Le italiane, come da previsione, sono indietro: Federica Febbo è 17esima (32.032, 16.166 e 15.866), mentre Veronica Bertolini è 25esima (31.216, 15.633 e 15.583).

La somma dei punteggi ottenuti da ginnaste della stessa Nazione dà la classifica del torneo a squadre. In testa ovviamente la Russia (Mamun, Kudryavtseva, Svatkovskaya, 73.532) che sta dominando sull’Ucraina (Rizatdinova, Maksymenko, Mazur, 70.440) e Azerbaijan (Durunda e Yusifova, 69.390). L’Italia è decima (63.248). Domani il completamento dell’all-around con nastro e clavette.

 

La squadra juniores è invece quinta nel primo esercizio con i cinque cerchi. Martina Centofanti, Cecilia Meriggiola, Letizia Cicconcelli, Aurora Peluzzi, Maria Vilucchi e Giulia Muscolino si spingono a 15.750 punti subito alle spalle dell’Azerbaijan. Il podio, però, è lontanissimo. Dominio della Russia (17.100) davanti a Bielorussia (16.450) e Bulgaria (16.266). Domani il secondo esercizio sempre con i cinque cerchi per scoprire le nuove campionesse d’Europa.

Tag

Lascia un commento

Top