Ginnastica Ritmica, Assoluti ad Arezzo: risultati prima giornata

oa-logo-correlati.png

Weekend più importante per la ginnastica ritmica sul suolo italiano. Tempo di Campionati Nazionali in quel di Arezzo, ospiti della società Terranova per il secondo anno consecutivo.

Il sabato era dedicato alla categoria d’Insieme. Nella categoria giovanile, impegnata con i cinque cerchi, il successo è andato alla Ginnastica Virtus Gallarate per la prima volta nella sua gloriosa storia. Un bel dominio per le lombarde che hanno vinto il titolo con un netto 15.250 davanti all’Aurora Fano (14.400) e all’Etruria (14.150). Nella categoria Open, impegnata con le tre palle e i due cerchi, successo a sorpresa de La Fenice (14.450) che primeggia sulla Lazio Flaminio e la Ginnastica Putinati (entrambe a 13.700).

In serata spazio al 24esimo Trofeo “Andreina Sacco Gotta”, messo in palio dal Comitato Regionale Piemonte Valle D’Aosta, e che prevede la somma del punteggio a squadre più quello di una ginnasta individuale. Successo alla Fabriano (28.750) che ha potuto contare su una spettacolare prova dell’olimpica Julieta Cantaluppi (17.050, nella foto Federginnastica).

Tutta l’attenzione, però, era sulle nuove Farfalle di Emanuela Maccarani che hanno avuto spazio per un’esibizione dopo le bellissime tre medaglie d’oro conquistate alla Coppa del Mondo di Pesaro e le parziali delusioni di Minsk.

Oggi si torna in pedana per il Criterium Giovanile e soprattutto per il Campionato Nazionale Assoluto Individuale: si sceglie la miglior ginnasta ritmica d’Italia.

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top