Europei Under 21: Insigne-gol, l’Italia parte con il piede giusto

oa-logo-correlati.png

Parte con un successo l’avventura dell’Italia Under 21 agli Europei di categoria in corso di svolgimento in Israele. Gli azzurrini, in grande spolvero soprattutto nei primi quarantacinque minuti, passano di misura contro l’Inghilterra nella ripresa con un gol di Insigne direttamente su calcio di punizione.

Devis Mangia sceglie Ciro Immobile in coppia con Fabio Borini, per il resto è confermato il solito 4-4-2 con Marrone-Verratti in cabina di regia e Florenzi-Insigne sulle fasce. L’Italia nel primo tempo è padrona del campo, fa girare la palla con facilità e dimostra la propria maggiore velocità nell’uno contro uno. Fioccano dunque le occasioni, ma il gol non arriva: ci provano Immobile con un bel diagonale, Florenzi da pochi metri e per ben tre volte Insigne (autore di una grande prestazione, con la consueta qualità abbinata ad una strepitosa quantità anche in fase di ripiegamento), ma si va al riposo sullo 0-0. Gli azzurri, guidati da un Verratti di categoria superiore, possono anche recriminare per un contatto dubbio non fischiato nell’area di rigore avversaria e riescono a non subire pressoché nulla in difesa.

La ripresa si apre con due brividi per la porta difesa da Bardi: gli inglesi infatti segnano due volte, ma in entrambi i casi la rete non viene convalidata, prima per fuorigioco e poi per un fallo (di lieve entità) in mischia. Devis Mangia decide perciò di cambiare intorno all’ora di gioco: entra Gabbiadini al posto di Immobile, il messaggio è recepito e Borini sfiora il gol con un colpo di testa che impegna Butland. Al 76′ ecco la svolta del match: lo stesso attaccante del Bologna viene atterrato al limite dell’area dopo una grande giocata e dalla seguente punizione Insigne sigla il meritato vantaggio azzurro con una magia di interno destro.

La partita scivola verso il triplice fischio finale, Bardi salva sull’ultima azione inglese e Caldirola e compagni conquistano tre punti fondamentali per iniziare nel migliore dei modi la rassegna continentale. L’appuntamento, adesso, è sabato 8 contro i padroni di casa di Israele, oggi ripresi dalla Norvegia all’ultimo istante sul 2-2.

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Getty Images

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top