Equitazione: podio per Moneta, alla Gran Bretagna la Nations Cup

oa-logo-correlati.png

Sono già tre le competizioni svoltesi a San Gallo, in Svizzera, per il salto ostacoli. L’Italia ha raccolto soprattutto un podio con Luca Maria Moneta ed un quinto posto in Nations Cup.

Nella prima competizione a tempo, con ostacoli a 150 cm, lo svizzero Romain Duguet si è imposto con Quorida de Treho, precedendo di 15/100 l’amazzone francese Eugénie Angot in sella a Old Chap Tame. Sul terzo gradino del podio è salito un’altra elvetica, Jane Richard Philips, in compagnia del suo Pablo de Virton, completando così un’ottima gara per la squadra di casa.

Nel secondo CSIO la vittoria è andata ancora ad uno svizzero, il campione olimpico di Londra 2012 Steve Guerdat, accompagnato da Sidney VIII. La prova, sempre con ostacoli a 150 cm, ha visto anche il podio dell’azzurro Luca Maria Moneta, terzo con Quova de Vains, alle spalle del briannico Guy Williams in sella a Bijou van de Vijfheide.

Nella gara più attesa, quella valida per la Nations Cup, è stata la Gran Bretagna a farla da padrona sotto la pioggia. I britannici hanno infatti avuto la meglio nello spareggio, precedendo i padroni di casa della Svizzera, il Belgio e l’Irlanda. L’amazzone Laura Reewick è stata autrice della run decisiva, precedendo di poco il solito Steve Guerdat. L’Italia ha chiuso al quinto posto, ex-aequo con la Francia, precedendo l’Olanda, mentre la Germania ha dato forfait. Nella classifica generale della Prima Divisione di Nations Cup, la Svizzera prende il comando su Francia e Irlanda. La prossima prova si svolgerà a Rotterdam (Olanda) il 21 giugno.

Immagine: De Lorenzo

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top