Coppa Europa: la finalissima sarà Rimini-Bologna!

oa-logo-correlati.png

Conclusi col botto i gironi eliminatori di Coppa Europa e dopo sfide dall’esito impronosticabile, battaglie all’ultimo giro di mazza e duelli dal finale thriller abbiamo finalmente le due finaliste: Rimini Baseball vs Fortitudo Bologna.

Le due squadre italiane, che peraltro ai primi di agosto daranno vita al derby emiliano-romagnolo, sono arrivate a questa sfida in modo profondamente diverso, ma entrambe in modo meritato.

Per i “pirati” riminesi il cammino nel girone, dopo un avvio fatto di vittorie costruite sul filo di lana, è stato complicato. I nero-arancio però, guidati splendidamente dal manager Chris Catanoso, non hanno mai perso la calma e piano piano si sono ricompattati e avviati verso la finale di raggruppamento che, al contrario delle precedenti partite, li ha visti dominare imponendo agli olandesi del Corendon Kinheim un secco 6-2 finale che spedisce i romagnoli in Paradiso, soprattutto grazie alle giocate di Alex Romero.

Opposto, invece, il discorso per la Fortitudo Bologna che si presentava all’atto conclusivo del girone B, disputatosi a Regensbug, con 5 vittorie in altrettante gare. Gli emiliani hanno mostrato sempre un solido baseball ed un livello di gioco molto alto basando le proprie vittorie su ampi scarti da imporre agli avversari; ma si sa, spesso le finali fanno storia a sé ed allora per vincere questa volta, contro i rivali di San Marino, a cui va riconosciuto tanto onore, i bianco-blu sono dovuti ricorrere addirittura agli extrainning recuperando e poi vincendo una partita (7-6) che, ad un certo punto, sembrava persa. Decisivi in tutta la competizione, ed in particolare oggi, capitan Claudio Liverziani, simbolo del line-up bolognese, e il pitcher Nick Pugliese.

Adesso la finalissima, la quale verrà disputata tra il 2 ed il 4 agosto nei due capoluoghi di regione emiliano-romagnoli, al meglio delle tre partite, con la prima sfida a Bologna, la seconda, e l’eventuale terza, a Rimini.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Foto: fortitudobaseball.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top