Bocce: un gran serbatoio di medaglie ai Giochi del Mediterraneo

oa-logo-correlati.png

Esiste una disciplina in Italia che ai più è conosciuto come un passatempo, ma non come uno sport, eppure all’interno del Bel Paese può vantare una grandissima tradizione: si tratta delle bocce.

Profondamente radicato nella nostra cultura, se non altro perchè tutti almeno una volta ci hanno fatto una partita con gli amici in riva al mare, questa disciplina non ha per il momento una ribalta internazionale a pieno titolo, ma certamente nei prossimi Giochi del Mediterraneo potrebbe rivelarsi una grandissima risorsa per alimentare con numerosi allori il nostro medagliere.

Nell’ultima edizione dei Giochi del Mare Nostrum, svoltasi per altro in quel di Pescara nel 2009, molti giocatori si sono resi protagonisti portando in dote complessivamente un bottino di 7 medaglie, tra cui 6 ori ed un bronzo, contribuendo in modo pesante alla vittoria dell’Italia nella classifica riservata alle nazioni.

Tutti si augurano quindi nella spedizione azzurra che le attese siano mantenute e che i nostri portacolori possano eguagliare, se non migliorare, i risultati giunti in occasione della kermesse svoltasi nell’Abruzzo solamente quattro anni fa.

Ecco tutti i convocati per i Giochi del Mediterraneo:

Aguzzi Agnese
Cardo Laura
Cocciolo Alessio
D’Alterio Pasquale
Losorbo Maria
Mana Simone
Paleari Diego
Rizzi Diego
Roggero Mauro
Sacco Serena
Venturini Virginia
Venturini Caterina

 michele.cassano@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top