Beach volley: da lunedì al via i Mondiali 2013 in Polonia

oa-logo-correlati.png

Non c’è pausa per il beach volley: dopo aver disputato due tappe di World Tour consecutivamente (Roma e L’Aia) e, per alcuni, anche l’impegno nei Giochi del Mediterraneo di Mersin, da lunedì tutti in Polonia in Masuria per i Mondiali. Saranno quattro le coppie italiane impegnate nel Mondiale polacco, due al maschile e due al femminile: Cecchini-Ingrosso e Nicolai-Lupo tra gli uomini e Gioria-Giombini e Cicolari-Menegatti tra le donne.

Sono già state sorteggiate le Pool preliminari: in campo maschile Cecchini-Ingrosso (teste di serie numero 26) sono nella Pool B, assieme ai favoritissimi brasiliani Alison-Emanuel e ad una coppia lettone ed una polacca, con le quali c’è la possibilità di giocarsi l’accesso al turno successivo; Nicolai-Lupo, favoriti dalla loro posizione nel ranking, sono la testa di serie migliore della Pool J, nonostante il non ottimo periodo di forma (Giochi del Mediterraneo chiusi senza medaglie e eliminazione prematura a Roma) non dovrebbero avere problemi nel passare il turno contro la coppia tedesca (Brink-Fuchs), quella americana (Lucena-Hyden) e quella canadese (Saxton-Schalk).

Nel femminile Greta Cicolari e Marta Menegatti sono in crescita di condizione, come abbiamo visto con l’oro di Mersin; le teste di serie numero 8 del tabellone avranno nella Pool H come avversarie le tedesche Borger-Büthe, le tahilandesi Radarong-Udomchavee e le greche Arvaniti-Karagkouni: una pura formalità l’accesso ai trentaduesimi. Compito più arduo per Gioria-Giombini che dovranno vedersela con le brasiliane Lili-Seixas, le padrone di casa Bekier-Oleksy e le atlete del Vanuatu Elwin-Iatika.

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top