Show Player

Sollevamento pesi: quinto titolo per Marina Shainova



La formidabile russa Marina Šainova si è aggiudicata il quinto titolo europeo della sua carriera, il secondo nella categoria -63 kg, dopo i tre ottenuti tra le -58 kg. La 27enne di Krasnodar ha vinto anche le due singole prove dello strappo e dello slancio, sollevando rispettivamente 105 e 130 kg, per un totale di 235 kg, senza neanche il bisogno di effettuare l’ultimo tentativo a sua disposizione. Oltre ai cinque titoli europei assoluti, nel palmarès della russa ci sono anche l’argento olimpico di Pechino e due medaglie mondiali (un argento e un bronzo).

Sul secondo gradino del podio è finita la bulgara Milka Maneva, 28 anni, con un totale di 217 kg. Per la Maneva ci sono anche l’argento nello strappo (96 kg) ed il bronzo nello slancio (121 kg).

Loading...
Loading...

Il podio è completato dalla giovane rumena Irina Lacramioara Lepsa, classe 1992, con 212 kg, totalizzati grazie a 90 kg nello snatch (bronzo) e 122 kg nel clean&jerk (argento).

Due italiane erano presenti in questa prova: Giorgia Bordignon ha chiuso ottava con 185 kg, mentre Maria Grazia Alemanno ha sollevato 178 kg, chiudendo dodicesima. Da segnalare l’abbandono di una delle favorite, la bielorussa Hanna Biatsiuška, che si è ritirata dopo i primi due tentativi falliti nello strappo a 95 kg.

Questa sera i Campionati Europei di sollevamento pesi continuano a Tirana con i -77 kg maschili, con il moldavo Alexandru Şpac che partirà con i favori del pronostico.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top